3a

affitta_vendi_immobili.png

Clicca qui per le Casa Vacanza

Clicca qui per le Casa Vacanza

Descrizione

Erigendo complesso ricettivo turistico.

Appezzamento di terreno attualmente di natura agricola ubicato a poche centinaia di metri da una bassa scogliera praticabile e da un mare incontaminato e cristallino, di forma quasi rettangolare, con piantumazione mediterranea ed olivicola, quattro palme di enormi dimensioni vi danno il benvenuto, ed ivi insistente un fabbricato di remota costruzione esteso circa metri quadrati centoventidue al piano terra, con adiacente cisterna adibita a deposito acqua (circa 300 quintali di capienza) e con un pozzo di acqua sorgiva in prima falda. La caratteristica di questa proposta di acquisto è la futura piantumazione composta, così come da protocollo d’intesa e da progetto ambientale da Washingtonia robusta – chamaerops humilis – lentisco – mirto – rosmarino off. eretto + prostrato – phyllirea a. alatemo – phiomis fr. coranilla valentina ssp. Glauca – cistus salvifolius – euphorbia characias – cordyline indivisa – macchia a: mirto e lentisco; nonché sterlizie augusta alba, piante da frutto (punica granatum “melograno” – prunus armeniaca “albicocco” – prunus domestica “susina” – phormium tenax variegato – carrubo; il tutto insistente su di un fondo generale e vegetale di terra rossa di prima qualità, con muro di recinzione (altezza media mt. 1) da sistemare e pareggiare con pietre a secco e secondo le tecniche tipiche del Basso Salento.

Dovranno essere realizzati percorsi in pietra leccese con piastre di copertura denominate “chianche”, pavimentazione esterna circostante la piscina e area di rispetto in pietra naturale, stradina interna di svincolo in terra rullata e compattata (ciò al fine di mantenere inalterata l’originalità della zona).

La descrizione ambientale di cui sopra fa da cornice intima e naturale alle quattro unità immobiliari erigende che si sviluppano sull’asse Nord – Sud, le prime due unità a distanza di circa mt. 20 l’una dall’altra la quale ultima trovasi a circa mt. 14 dal bordo area piscina, mentre le altre due unità immobiliari da erigersi ed insistenti a sud dell’intero distano la prima a circa mt. 20 dal bordo area piscina e a sua volta a circa mt. 20 dall’ultima unità immobiliare dislocata a sud.

Descrivendo ciascuna unità immobiliare la stessa dovrà essere così composta: un soggiorno – tinello, una cucina, un bagno, una camera da letto e, giocando con le altezze interne ospitiamo sul piano soppalcato un’altra zona letto ed un secondo bagno di servizio; il tutto ha a sua volta una veranda anteriore al soggiorno ingresso ed una veranda frangisole laterale prospiciente la cucina ed il bagno zona giorno; la struttura ha il lastricato solare praticabile e quindi pedonabile con ovvia possibilità di attrezzarlo a giorno e di fruirne la vista panoramica; ogni unità immobiliare di fatto è simile alle altre. Il contesto generale esterno di ogni villino sarà di forma strutturale trapezioidale, le facciate ospiterrano intercalate parti rivestite in pietrame a secco e parti ad intonaco bianco lucente.

Ma, nella mezzeria ideale dell’intero fondo ed anche del progetto, verrà costruita ed impiantata una piscina dalla superficie in acqua di circa metri quadri settanta al netto delle aree di rispetto e di servizio; anche in questo caso vi potrà esser la personalizzazione della costruenda piscina nel senso che potrà essere costruita in muri di sostegno coperti da strati di calcestruzzo, e/o in muraglie in cemento armato opportunamente rivestite in marmette di vario colore (a seconda dell’effetto scenico e finale a riflesso per l’acqua) e/o a effetto mare con i muri laterali interni sconnessi con rivestimento manuale (in questo caso l’effetto finale sarà a dir poco meraviglioso ed entusiasmante ma, per correttezza l’impatto economico diverrà maggiore), a bordo piscina lato sud – est seminterrato sarà eretto il vano tecnico pompe piscina; la profondità di progetto è di metri uno e centimetri quaranta per tutta la superficie di immersione, l’area di pertinenza circostante sarà opportunamente attrezzata a giorno e rispetto al piano di calpestio del terreno si potrà optare o per pari livello o per gradinata di accesso all’area acqua.

Il progetto ricettivo turistico dell’insieme sin qui descritto è già stato approvato ed è solo in attesa di riscontro del pubblico e quindi di esecuzione. Tutte le opere potranno essere eseguite o dietro capitolato dei lavori o arbitrariamente in economia ma – per legge – rispettando le direttive progettuali anche al fine di preservare l’impianto ambientale dato e regolato dall’intero progetto esecutivo.

Bene, la proposta di acquisto è sin qui elencata, ma, l’estrema vicinanza ai lidi sabbiosi più famosi d’Italia e non solo (le Maldive del Salento), l’estrema vicinanza anche grazie alla strada statale Salentina Meridionale 274 al Santuario del Capo di Leuca (estremo lembo d’Italia), percorrendo le provinciali interne si può giungere a poche decine di chilometri alle famose grotte della “Zinzulusa” (famose per ospitare ancor oggi un invertebrato quasi preistorico oltre che per la loro magnificenza!), alla grotta del Fanciullo, alla riserva a protezione nazionale dei laghi Alimini, molto vicini ad Otranto (altro centro di estremo interesse), ai paesi interni della Grécia Salentina dove ci si immerge nella storia, nell’architettura, nella cultura di popoli a noi molto vicini, ripercorrendo la costa adriatica si risale verso Lecce dove – in qualunque stagione dell’anno vi attende imponente e silenzioso il Barocco nelle sue indelebili creazioni urbane; infine, scendendo lungo la costa Jonica per ricollegarci alla zona della nostra proposta incontriamo località altrettanto attraenti nella loro imponenza e bellezza quali “Porto Cesareo con la sua famosa isola dei Conigli – Porto Selvaggio anch’essa zona protetta a livello nazionale, ed infine la perla dello Jonio (Gallipoli – citta di mare e nel mare, dove da ogni luogo da nord a sud, da est ad ovest la vista mare è garantita, il centro storico di Gallipoli si affaccia sull’isola di Sant’Andrea protetta nella sua interezza e divenuta parco quasi ad ergersi guardiana della città !). Questo è il Salento, terra di cultura, di enograstronomia, di macchia mediterranea, di acque che nulla hanno da invidiare ad altre località Italiane e non solo !!!

La presente proposta ha un prezzo di producibilità e di redditività collegato alla zona e sarà comunicato dai nostri operatori in sede dietro trattativa riservata.

Il progetto esecutivo potrà essere messo a disposizione dei nostri clienti previo avviso preventivo.

Dettagli
V529 Complesso Ricettivo Turistico
Adress :Località Malespina
Camera da Letto : 8
Bagno : 4
Superficie Totale : 7730 mq
Area Coperta : 285 mq
Motivazione : In vendita
Erigendo complesso ricettivo turistico. Appezzamento di terreno attualmente di natura agricola ubicato a poche centinaia di metri da una bassa scogliera praticabile e da un mare incontaminato e cristallino, di forma quasi rettangolare, con piantumazione mediterranea ed olivicola, quattro palme di enormi dimensioni vi danno il benvenuto, ed ivi insistente un fabbricato di remota costruzione esteso circa metri quadrati centoventidue al piano terra, con adiacente cisterna adibita a deposito acqua (circa 300 quintali di capienza) e con un pozzo di acqua sorgiva in prima falda. La caratteristica di questa proposta di acquisto è la futura piantumazione composta, così come da protocollo d’intesa e da progetto ambientale da Washingtonia robusta – chamaerops humilis – lentisco – mirto – rosmarino off. eretto + prostrato – phyllirea a. alatemo – phiomis fr. coranilla valentina ssp. Glauca – cistus salvifolius – euphorbia characias – cordyline indivisa – macchia a: mirto e lentisco; nonché sterlizie augusta alba, piante da frutto (punica granatum “melograno” – prunus armeniaca “albicocco” – prunus domestica “susina” – phormium tenax variegato – carrubo; il tutto insistente su di un fondo generale e vegetale di terra rossa di prima qualità, con muro di recinzione (altezza media mt. 1) da sistemare e pareggiare con pietre a secco e secondo le tecniche tipiche del Basso Salento. Dovranno essere realizzati percorsi in pietra leccese con piastre di copertura denominate “chianche”, pavimentazione esterna circostante la piscina e area di rispetto in pietra naturale, stradina interna di svincolo in terra rullata e compattata (ciò al fine di mantenere inalterata l’originalità della zona). La descrizione ambientale di cui sopra fa da cornice intima e naturale alle quattro unità immobiliari erigende che si sviluppano sull’asse Nord – Sud, le prime due unità a distanza di circa mt. 20 l’una dall’altra la quale ultima trovasi a circa mt. 14 dal bordo area piscina, mentre le altre due unità immobiliari da erigersi ed insistenti a sud dell’intero distano la prima a circa mt. 20 dal bordo area piscina e a sua volta a circa mt. 20 dall’ultima unità immobiliare dislocata a sud.
Balconi:
Posto Auto:
Giardino:
Images
Video
Panoramica
Contatto
Contattaci per questo Immobile
Riserva
da : calendar a : calendar
December(12) 2017
SMTWTFS
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31
January(1) 2018
SMTWTFS
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031
February(2) 2018
SMTWTFS
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728
March(3) 2018
SMTWTFS
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
April(4) 2018
SMTWTFS
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930
May(5) 2018
SMTWTFS
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031
June(6) 2018
SMTWTFS
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
July(7) 2018
SMTWTFS
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
August(8) 2018
SMTWTFS
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031
September(9) 2018
SMTWTFS
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30
October(10) 2018
SMTWTFS
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031
November(11) 2018
SMTWTFS
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930
Map


banner rimo right ok